Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Scopri l'informativa.

 
 
 
   
 
 
 
 Premio Le 5 Stagioni al Sigep
“Concept“: idee e proposte per i locali pizzeria del futuro
Il primo premio per la sezione dedicata ai concept è stato vinto da “La Tata”, una pizzeria“ amica delle famiglie” studiato da un gruppodi progettisti e designer di nazionalità bulgara, Adelina Ilieva, Petio Budakov, Olga Georgieva, Svetoslava Georgieva e Kalina Arsova, premiato dalla Giuria per la capacità di creare intorno al concetto della pizzaun’esperienza globale che si riflette dal design degli interni a tutti gli accessori.

Il concept selezionato per il secondo premio è “A fuoco lento”, che si oppone all’immagine fast food che la pizza ha assunto in questi anni. Pensato dai progettisti Marina Cinciripini e Giovanni Carati di Castel di Lama ha colpito per l’uso sapiente dei materiali, ispirati alla tradizione e alla natura, la chiara attribuzione delle funzioni all’interno del locale, legata ad una corretta analisi dello sviluppo del concept, e la valorizzazione, anche in termini di cultura, della materia prima.

Esprime innovazione per la molteplicità dell’offerta e la modalità multipla di proposta del prodotto “ComeilBasiliko”, il concept che ha ricevuto il terzo premio: uno spazio ideato dai progettisti Nicola Marcello Tropea e Federica Lentini di Acireale che permette di creare la propria pizza e anche di acquistare la materia prima e gli ingredienti, a Kilometro 0, tra gioco, esperienza, cucina e sostenibilità.
La Giuria ha inoltre assegnato una menzione speciale ai concept Pizza in Piazza” dei progettisti Angelantonia Soriano, Massimiliano Palazzo e Pasquale Modugno di Molfetta, Materia Prima”, di Fernanda Cesareo e Mimma Morelli di Villasanta e Mammaimpasta”, dei progettisti Pasquale Conventi, Michela Benedetti e Teresa Calvano
Ha ottenuto il premio riservato agli Istituti di Formazione il progetto “Espaço Top Pizza” dei brasiliani Ariadna Taverna, Alice Biezus, Amarildo Pain Henrique, Sidney Bressan, Caroline Giacometi Arisi, Rodrigo Stanguerlin, Renan Augusto Kempa ed Ertal Vasconcellos de Oliveira Junior alla Faculdade Mater Dei di Pato in Brasile. Si tratta di una pizzeria che fa del progetto d’interni il suo punto di forza
Proviene dall’Istituto Adhiyamaan College of Engeneering di Hosur - Tamil Nadu in India il progetto “Future Pizza Hut” dello studente indiano Abi Varghese Kavungal che ha meritato la menzione speciale il valore internazionale della partecipazione e il particolare sapore legato al territorio.
Le descrizioni e le immagini dei progetti sono visionabili su www.premiole5stagioni.it
Tutti i progetti che hanno partecipato al concorso saranno visionabili nello spazio espositivo di Agugiaro & Figna Molini a Sigep (Rimini Fiera, 21 - 25 gennaio)
Il concorso ha avuto il patrocinio di ADI (Associazione per il Disegno Industriale), AIPi (Ass. Italiana Progettisti in Architettura d’interni), AIAP (Ass.Italiana Progettazione per la ComunicazioneVisiva) e Food Experience Design – Corso di Alta Formazione in Design per l’innovazione di spazi e locali pizzeria.
I progetti selezionati saranno visionabili sul sito www.premiole5stagioni.it
Ufficio stampa Fenicepr via San Prosdocimo, 14 Padova
   
 
APM Associazione Pizzaioli Marchigiani, Via Isonzo 6, 62010 Morrovalle (MC) - tel.: +39 0733 221821 - fax: +39 0733 223965
mail: info@pizzamarche.com
p.iva 01413480433